Naomi Campbell organizza raccolta fondi per bimbi russi

1' di lettura

La modella raccoglierà soldi da dividere tra due organizzazioni benefiche che si occupano di assistere ragazzini in difficoltà. "Amo fare queste cose per i più piccoli", dice la Venere nera. Andranno all'asta anche opere di Antony Gormley e Richard Prince

Una raccolta fondi per aiutare i bambini russi bisognosi. A promuoverla, la top model inglese Naomi Campbell. L’obiettivo di Neon, questo il nome della campagna, è quello di raccogliere entro fine maggio almeno un milione di dollari. Soldi che poi verrebbero divisi tra due associazioni di beneficenza: The Iris Foundation, guidata da Daria Zhukova (ex modella e compagna di Roman Abramovich) e Northern Crown, gestita dalla moglie del ministro russo delle Finanze Alexei Kudrin, Irina. Entrambe le fondazioni offrono assistenza, medicine e istruzione ai ragazzi in difficoltà.

Saranno messi all’asta, insieme ad altre opere d’arte, i lavori del pittore americano Richard Prince e le sculture dell’artista inglese Antony Gormley. Alla raccolta parteciperanno anche stelle internazionali della moda e la duchessa di York Sarah Ferguson.

Ma perché la Venere nera ha scelto di aiutare proprio i bambini russi? Merito anche del suo fidanzato, il magnate Vladimir Doronin. “Ultimamente sto vivendo qui – risponde la modella – e tutti sono carini e ospitali con me. Volevo restituire qualcosa. Amo fare queste cose per i più piccoli. Mosca potrebbe essere solo la prima città, spero di portare Neon altrove”.

Leggi tutto