“Sos arte dall’Abruzzo", una mostra per non dimenticare

1' di lettura

Le opere d’arte recuperate dopo il sisma de L’Aquila sono in mostra al museo nazionale di Castel Sant’Angelo a Roma. Tanti reperti archeologici di estrema importanza, ma anche opere d’arte cristiana come “La madonna di Onna”

Grazie al lavoro di polizia, vigili del fuoco, e Guardia di finanza le opere recuperate dall’Aquila e dintorni dopo il sisma sono in mostra al museo nazionale di Castel Sant’angelo a Roma. In mostra oltre ai reperti archeologici, patrimonio della regione Abruzzo, anche opere cristiane come la “Madonna di Onna” l’unica opera recuperata dal paesino completamente devastato dal terremoto.

Giuseppe Lepore, Presidente del centro europeo per il turismo tiene a sottolineare: “Oltre al piacere di esporre opere d’arte e reperti archeologici di estrema importanza culturale, questa mostra vuole dare anche speranza. La speranza che da una tragedia possano scaturire anche cose positive”.   

Leggi tutto