New York, l’ultima volta di Shrek sul grande schermo

1' di lettura

Il Tribeca Film Festival di New York è stato aperto dall’ultima pellicola dell’orco eroe di grandi e piccini. Sul tappeto “verde” le voci degli eroi animati: Mike Myers, Cameron Diaz, Eddie Murphy e Antonio Banderas

Il quarto e ultimo film della serie animata "Shrek" ha aperto ieri sera il Tribeca film festival, ma questa volta in 3D, segnando lo spostamento del festival dalle pellicole indipendenti verso prodotti più commerciali.

Mike Myers e Cameron Diaz hanno sfilato su un tappeto verde per l'occasione, in onore del colore dell'orco gigante amato da adulti e bambini.
I primi tre film di "Shrek" hanno incassato oltre 2,2 miliardi di dollari ai botteghini di tutto il mondo.

"L'esperienza di Shrek... è stata di qualità dall'inizio alla fine", ha detto Myers, che ha dato la voce all'orco verde in tutti e quattro i film.

La scelta di "Shrek Forever After" come apertura al Tribeca, che continuerà sino al 2 maggio, è stata una sopresa per i critici cinematografici. Si tratta del primo film animato o in 3D che apre il festival, noto soprattutto per aver lanciato film prodotti con budget ridotto e documentari.

Ieri sera, anche le altre star del film - Eddie Murphy e Antonio Banderas - sono arrivati al Tribeca per indossare in platea gli occhialini 3D e godersi lo spettacolo.

Leggi tutto