John Cleese: in taxi da Oslo a Bruxelles

John Cleese in una scena Il Senso della Vita
1' di lettura

L'ex Monty Python rimasto bloccato in Norvegia dalla nube islandese ha sborsato quasi 4.000 euro per raggiungere la capitale europa

ERUZIONE VULCANO IN ISLANDA: CAOS NEI CIELI. FOTO
IN TILT GLI SCALI DI MEZZA EUROPA


Entra in un taxi a Oslo e chiede di andare fino a Bruxelles. Potrebbe essere l'inizio di una delle tante assurde gag dei Monty Python, invece è quello che è accaduto realmente a John Cleese, uno dei cinque attori che negli anni settanta diede vita all'esilarante gruppo comico inglese. Rimasto bloccato nella capitale norvegese, infatti, l'interprete di Un pesce di nome Wanda ha deciso di raggiungere la capitale belga alternando la corse su tre diversi taxi. Un percorso lungo oltre 1500 chilometri (passando sul ponte che unisce Svezia e Danimarca) e che è costato la bellezza di 3800 euro. Da Bruxelles Cleese ha tentato di prendere un treno per Londra dove risiede.

John Cleese è uno dei fondati dei Monty Python, il gruppo di comici inglesi che imperversarono sulla BBC dal 1969 al 1974, lanciando un nuovo tipo di comicità e rivoluzionando il modo di fare televisione. Dopo la fine dello show televisivo portarono il loro stile anche sul grande schermo con film come Il senso della vità, Bryan di Nazareth e I Monty Python alla ricerca del Sacro Graal. Cleese ha continuato poi nella sua carriera di attore, lavorando molto nella televisione inglese e partecipando a grandi successi internazionali come Un pesce di nome Wanda (era l'avvocato protagonista) e la serie di Harry Potter (dove è il fantasma Nick Quasi Senzatesta).

Qui sotto lo sketch del Ministero delle camminate beote con John Cleese:


Leggi tutto