"Sul mare", il nuovo film di Alessandro D'Alatri

1' di lettura

Arriva nelle sale il 2 aprile il settimo lungometraggio del regista romano. Nel cast tanti attori poco conosciuti al grande pubblico, tra cui il figlio di Peppino di Capri

Un budget di soli 700mila euro, tanti attori sconosciuti e tecniche innovative sono alla base di Sul mare, il settimo lungometraggio del regista romano Alessandro d'Alatri. Tratto dal romanzo di Anna Pavignano In bilico sul mare, il film è un'opera ambiziosa e sincera, fatta con entusiasmo e senza paura, come ha sottolineato lo stesso regista speranzoso che esso tocchi il cuore degli spettatori e gli regali qualche emozione. Tutta girata in digitale, la pellicola racconta la storia di Salvatore, che, in una Ventotene estiva, porta in giro i turisti con la barca, mentre d'inverno fa il muratore in nero. Improvvisamente anche per Salvatore arriva l'amore grazie a Martina, una ragazza borghese di Genova, con la quale il giovane intreccerà una relazione difficile e tormentata. Nei panni dei protagonisti ci sono gli esordienti Martina Codecasa e Dario Castiglio, figlio del cantante Peppino di Capri.



Leggi tutto