Mary J. Blige in concerto gratuito a Times Square

1' di lettura

Esibizione senza compenso della regina dell'hip hop-soul a New York, che ha voluto dedicare la performance alle donne con questa motivazione: "Se ce l'ho fatta io, chiunque ce la può fare"

Con 40 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e 9 Grammy Awards  in 15 anni di carriera Mary J. Blige è la regina incontrastata dell'hip hop-soul. Ma il successo non le ha fatto dimenticare le difficoltà subite in passato. E così Mary J.Blige ha voluto dedicare le dodici canzoni del suo nuovo album al cuore dell'universo femminile, esibendosi gratuitamente in uno straordinario concerto a Time Square. Il perché d'una performance senza compenso è stato spiegato dalla stessa cantante: "Crescendo, ho visto tante donne soffrire e io stessa ne ho passate tante. Quindi il mio obiettivo è di dare una seconda possibilità a tutte e far loro capire che non è mai troppo tardi, per riprendere in mano la propria vita. Devono capire che, se ce l'ha fatta Mary J.Blige, chiunque ce la può fare. E' importante far sapere alle mie fan, che sono sempre accanto a loro, che combatto con loro. È questo che rende utile la mia carriera. La cosa che più mi piace è il contatto col mio pubblico: parlare con le persone che seguono la mia musica, ascoltare le loro storie. Questo è quello che mi fa sentire veramente importante".

Guarda anche:
Il nuovo album della regina dell'hip hop soul
Mary J. Blige giudice per un giorno ad "American Idol"


Leggi tutto