Bollani conquista Roma, suonando Gershwin

1' di lettura

Il maggiore compositore e pianista jazz italiano sta segnando la stagione dell'accademia Santa Cecilia con l'esecuzione del concerto in fa dell'iniziatore del musical americano. Pieno trionfo all'auditorium dell'Urbe, dove s'esibirà fino al 23 febbraio

Il maggiore compositore e pianista jazz italiano, il 38enne Stefano Bollani, ha fatto letteralmente spellare le mani al pubblico dell'"Auditorium del parco della musica" di Roma, dove ha suonato, con l'orchestra di Santa Cecilia, il concerto in fa di George Gershwin. Dopo gli studi di pianoforte classico e la collaborazione con artisti pop come Jovanotti, Bollani ha scoperto, nel jazz, la sua più autentica vocazione. Il talentuoso solista si esibirà ancora nella capitale il 22 e il 23 febbraio.

Leggi tutto