Dopo Stefani e Beckham arriva lo stilista Timberlake

1' di lettura

Alla "Fashion week" 2010 di New York il numero di star dello showbitz, che hanno presentato le proprie collezioni, è stato quanto mai significativo. E così, il 17 febbraio, è stata la volta del cantautore di Memphis, ideatore del marchio "William Rast"

Mai come quest'anno la "Fashion week" di New York è stata caratterizzata dalla presenza di divi dello showbitz, che sembrano avere individuato nella moda la loro vera vocazione. Dopo Gwen Stefani, Victoria Beckham e Kim Kardashian è toccato a Justin Timberlake chiudere, in occasione della settimana della moda newyorkese, la serie degli stilisti-star. Ideatore, con l'amico di infanzia Trace Ayala, del marchio "William Rast", il cantautore di Memphis ha presentato la collezione "New America" al Chelsea Art Museum in una sfilata, che ha potuto contare sulla presenza di Anne Wintour, la temuta direttrice di Vogue. La nuova linea di abbigliamento del duo Timberlake-Ayala è stata caratterizzata da capi, ispirati ai lunghi viaggi dei bikers attraverso il deserto nonché alla musica e alla gente, che abita in quella parte degli Stati Uniti compresa tra il fiume Mississippi e la West Coast.

Leggi tutto