Il Super Bowl fatto di musica, feste vip e beneficenza

1' di lettura

Il Super Bowl l’hanno vinto i Saints di New Orleans. Ma lo spettacolo non è stato solo in campo. Al termine del primo tempo, Rihanna ha allietato il pubblico con un breve concerto, e a termine del match feste per divi e generosità

E’ stato l’evento più seguito dell’anno negli Stati Uniti. Ma il Super Bowl non è solo lanci, placcaggi e mete. Non è solo birra e hot dog. E anche musica. E quello che ieri ha animato il Pepsi Super Bowl Fan Jam è stato uno spettacolo senza precedenti. Dopo aver assistito al concerto in cui la pop Star Rihanna ha dato il meglio di se cantando brani come "Russian Roulette". La stessa Rihanna ha presenziato a quello organizzato per promuovere il Pepsi Refresh Projet, una sfida tra star e atleti per raccogliere fondi: “"Io e la mia fondazione – ha detto la cantante - abbiamo unito le forze con l'American Cancer Society  perché avevo una piccola amica scomparsa di recente, Jasmina, che soffriva di leucemia. La mia fondazione è specializzata nel reclutare donatori, trovare fondi. E' importante trovare tutto questo, perché se vinciamo, potrebbe aiutarci a trovare circa 4000 donatori individuali, il che ci aiuterebbe molto".

A Miami Beach, all'Audi Party, Jessica Alba si è lasciata andare a confidenze sulla figlia con il nome hollywoodiano, Honor Marie, in viaggio con la mamma: "Finora le sono piaciute tutte le luci. Ogni volta che qualcuno suona il clacson o lei sente le sirene, si gira per vedere. E' in quella fase in cui le piace identificare gli oggetti. Quindi è davvero divertente. Ci sono un sacco di rumori qui, e un sacco di luci, un sacco di macchine. E' l'ambiente più stimolante per una bimba di 4 mesi"

Non hanno partecipato a nessuna festa invece Brad Pitt e Angelina Jolie. I due hanno pensato di aver fatto abbastanza, durante la competizione sportiva, per smentire le voci che vogliono in dirittura d'arrivo la loro unione perché troppo preso dalle altre donne lui, e troppo presa a diventare la Carla Bruni d'oltreoceano lei. I due sono apparsi uniti, complici, prima preoccupati per la loro squadra del cuore, poi felici come due bambini

Leggi tutto