Ricordando Fred Buscaglione, il cantante latin lover

1' di lettura

Cinquant’anni fa moriva a Roma, a soli 38 anni, il Clark Gable della musica leggera. Una vita da duro, una morte da duro a seguito di un incidente d’auto. I suoi brani, evocatori di un'Italia che cercava di fare l'americana, sono diventati un cult

Nella fredda alba romana del 3 febbraio 1960 Fred Buscaglione moriva tragicamente a bordo della sua Ford Thunderbird color lilla. Non aveva che trent’otto anni eppure le sue canzoni ne avevano già fatto un idolo, consacrandolo come il Clark Gable della musica leggera e il cantautore dall’aspetto di latin lover, icona del vero uomo per le donne dell’epoca. A cinquant’anni dalla morte il suo mito non è tramontato e sono diventati  di culto brani come “Che bambola”, “Eri piccola così” o “Love in Portofino”, capaci di far rivevere i tempi lontani, ma sempre affascinanti, di un'Italia che, sognando Chicago o New York, cercava di fare l'americana.

Leggi tutto