Arrestato Gary Coleman, l'interprete di Arnold

1' di lettura

Ancora guai con la giustizia per l'attore statunitense, che vestì i panni del protagonista nella serie televisiva che l'ha reso famoso. Secondo la polizia dell'Utah la star sarebbe stata fermata, per non essersi presentata a un'udienza in tribunale

Dopo aver tentato, nel 2008, di investire un uomo in un parcheggio, Gary Coleman, più noto come Arnold (per il ruolo interpretato nell'omonima serie tv americana) è stato, questa volta, arrestato per presunte violenze domestiche. Ma secondo la polizia dell'Utah l'attore, invece, sarebbe stato fermato, per non essersi presentato a un'udienza in tribunale. Coleman, che l'8 febbraio prossimo compirà 42 anni, era già finito in carcere un paio d'anni fa.

Leggi tutto