Il medico di Halliday denuncia manager per diffamazione

1' di lettura

Accusato di gravi responsabilità nelle conseguenze all'intervento all'ernia del disco subito dalla rockstar francese, il chirurgo ha querelato il produttore del cantante. Ma quest'ultimo ribatte: "Sarà il giudice a decidere"

Dopo aver operato all'ernia del disco, lo scorso 26 novembre, Johhny Halliday, il medico Stephane Delajoux è stato accusato, dal manager della rockstar, di gravi responsabilità nelle conseguenze susseguenti all'intervento. Ma il chirurgo è passato al contrattacco e, secondo quanto riferito dalla stampa francese, ha denunciato per diffamazione il produttore Jean-Claude Camus. "Mi ha dato del macellaio", ha dichiarato Delajoux, che ha parlato di "danno enorme" per la sua immagine. Ma Camus ha ribattuto: "Il dottor Delajoux può anche presentare una denuncia. Ma io non ho niente contro di lui. Ho soltanto riportato ciò che la famiglia e l'ospedale hanno detto. Comunque non è mio compito commentare. Ci sarà la decisione della Corte".

Guarda anche:
Johnny Halliday in coma artificiale

Leggi tutto
Prossimo articolo