Usa, il cantante Johnny Halliday è in coma artificiale

1' di lettura

Si trepida per la sorte del rocker francese, grande amico del presidente francese Nicolas Sarkozy, ricoverato in un ospedale di Los Angeles

Il rocker francese Johnny Hallyday, grande amico del presidente Nicolas Sarkozy, è in coma artificiale in un ospedale di Los Angeles. Il cantante 66enne era stato ricoverato in seguito a un'infezione chirurgica, dovuta a un'operazione all'ernia del disco a cui era stato sottoposto il 26 novembre. L'ufficio stampa dell'artista aveva riferito che inizialmente Hallyday era "sotto controllo" e rispondeva bene ai farmaci. Prima dell'intervento, Hallyday era stato operato per un cancro al colon.

Leggi tutto