Woods bugiardo e traditore non piace più alla Nike

1' di lettura

L'atleta più pagato e più famoso del mondo, dopo la vicenda tutta privata di tradimenti e violenze domestiche, non piace più agli sponsor e il suo viso sparisce dagli spot

Era lo sportivo più pagato al mondo. Oltre 122 milioni di dollari nel solo 2007, l'anno della vittoria, la quarta ai Campionati PGA. È stato l'atleta con il compenso più alto mai corrisposto per la pubblicità di una bibita. Il volto di alcune delle aziende più importanti al mondo, dalla Nike all'Accenture fino ancora alla Propter&Gamble. Adesso, considerato "infedele e bugiardo", Tiger Woods non piace più agli sponsor americani e il suo volto è scomparso dal "prime time" televisivo, l'orario cioè di massimo ascolto.

Leggi tutto