Christie's batte all'asta foto di Polanski e Tate nudi

1' di lettura

Venduto presso la casa d'aste londinese lo scatto effettuato nel 1969 e riproducente il regista e sua moglie

Christie's ha battuto all'asta una fotografia che ritrae nudi il regista Roman Polanski e sua moglie Sharon Tate. Effettuato nel 1969, pochi mesi prima del brutale assassinio della Tate e di altre quattro persone a opera della setta di Charles Manson, lo scatto è stato venduto per 11.250 dollari. Philippe Garner, direttore della sezione fotografia di Christie's, ha affermato che le vicende giudiziarie di questi mesi riguardanti il regista hanno senz'altro fatto aumentare l'interesse e il prezzo di questa fotografia.

Guarda anche:
Polanski agli arresti domiciliari
L'arresto di Roman Polanski in Svizzera per lo stupro del 1977

Leggi tutto
Prossimo articolo