Merini, funerali di Stato per la regina della poesia

1' di lettura

Mercoledì le esequie solenni nel Duomo di Milano per la poetessa che si è spenta a 78 anni. Un riconoscimento a una vita per l'arte, giunta a vette altissime attraverso la dolorosa catarsi di una relazione fallita e di una lunga degenza in manicomio

Saranno funerali di Stato e si svolgeranno in Duomo a Milano, mercoledi' alle 14. La poetessa dalla doppia anima sarà salutata così dalla sua città, che da domani sfilerà davanti alla salma composta nella sala Alessi di Palazzo Marino. Lo ha detto il sindaco di Milano, Letizia Moratti, rivelando che la richiesta di tributare esequie solenni alla poetessa è stata accolta dal Consiglio dei ministri.

Alda Merini, la poetessa "diversa", com'ella stessa si era definita nella sua prima opera in prosa del 1986, che con i suoi versi cantò l'amore e la follia, si è spenta, alle 17,30 del 1 novembre, presso l'ospedale milanese San Paolo. Una coincidenza, forse, ma Alda è morta lo stesso giorno in cui fu barbaramente ucciso Pierpaolo Pasolini, cui la poetessa fu legata da un amicale sodalizio culturale.

Guarda anche:

Addio Alda. La poetessa degli esclusi

Alda Merini cantata e cantante

Leggi tutto