Mia Farrow in visita ai territori palestinesi

1' di lettura

La celebre protagonista di "Rosemary's baby" continua la sua battaglia a difesa dei diritti dei bambini. Come ambasciatrice dell'Unicef s'è recata nella striscia di Gaza, ricordando che l'impegno per la pace è un dovere "per i nostri figli"

Nelle vesti d'ambasciatrice dell'Unicef Mia Farrow ha incontrato i ragazzi del campo profughi di Jenin, dove ha giocato e ballato la Debka, la danza tradizionale palestinese che rappresenta l'amore per la terra e l'unione tra le persone. L'attrice si è poi trasferita nella striscia di Gaza e nella città israeliana di Sderot, continuo bersaglio di attacchi di razzi Qassam, ricordando il comune "dovere di impegnarci al massimo per la pace. Lo dobbiamo ai nostri figli".

Leggi tutto
Prossimo articolo