George Clooney: "L'Aquila non diventi come New Orleans"

1' di lettura

Durante la conferenza stampa di presentazione di "Tra le nuvole", in concorso al Festival internazionale del film di Roma, la star americana è tornata a parlare della pellicola che sta girando nelle zone colpite dal sisma

Terremoto in Abruzzo. VAI ALLO SPECIALE
L'Aquila prima e dopo il sisma: guarda tutte le foto


George Clooney ha presentato "Tra le nuvole" in concorso al Festival internazionale del film di Roma, rispondendo alle domande più disparate: dalla vita privata alla politica amicana. Parlando poi de "L'Americano", la nuova pellicola di Anton Corbijn che sta girando in Abruzzo, la star del cinema l'ha definita un modo "per tenere sotto i riflettori il caso dell'Aquila; lo so come funzionano queste coseAll'inizio c'è la preoccupazione e tutti si danno da fare. Dopo un po' invece i finanziamenti calano e anche l'attenzione verso i problemi".

Terremoto in Abruzzo. VAI ALLO SPECIALE
L'Aquila prima e dopo il sisma: guarda tutte le foto


Guarda anche:

Abruzzo ieri e oggi: l'album fotografico
Bertolaso: L'Aquila è il più grande cantiere d'Italia
Terremoto in Abruzzo: "Dove passeremo l'inverno?"
Vai allo Speciale Terremoto in Abruzzo
Abruzzo, in 5 mesi dalle tendopoli alle prime case di legno

Leggi tutto