Al Pacino confessa: "Mi sono prostituito per mangiare"

1' di lettura

La confessione del mito del cinema hollywoodiano arriva a cinquant'anni dal "fattaccio", come lo ha definito la decana del gossip made in Usa Cindy Adams

Confessione choc per uno dei miti del cinema hollywoodiano. Al Pacino, giovanissimo e povero, si prostituì nella Sicilia dei suoi genitori per avere un tetto sopra la testa e un pezzo di pane nel piatto. La decana del gossip made in Usa, Cindy Adams, titolare della celeberrima rubrica Page Six sul New York Post, ha ottenuto la confessione del divo, che se l'era tenuto dentro per cinquant'anni.

Leggi tutto