Parma, Nabucco in scena per il "compleanno" di Verdi

1' di lettura

Grande debutto al Teatro Regio per la più risorgimentale delle opere del maestro di Busseto, eseguita nel 196esimo anniversario della nascita dell'immortale compositore

Inserito all'interno del programma del Festival Verdi, il Nabucco è stato eseguito al Teatro Regio di Parma per ricordare il 196esimo anniversario della nascita del maestro, avvenuta a Busseto il 10 ottobre 1813. Sul podio dell'Orchestra il giovanissimo Michele Mariotti, tra i nomi più importanti del panorama musicale internazionale. Messo in scena per la prima volta nel 1842 alla Scala di Milano, Nabucco è la più risorgimentale delle opere verdiane, passato alla storia per il celebre coro "Va' pensiero"  assurto presto a vero e proprio inno contro l'occupante austriaco. Nella rappresentazione parmense sono apparsi fortemente caratterizzati, sotto il profilo drammaturgico, i personaggi di Nabucodonosor, re di Babilonia, e Abigail, interpretati rispettivamente da Leo Nucci e da Dimitra Theodossiou.

Leggi tutto