Venditti fa retromarcia: "Mai offesa la Calabria"

1' di lettura

Il cantante rettifica le dichiarazioni "anti-calabresi" rilasciate nel corso di un concerto in Sicilia: "L'ascolto integrale delle mie dichiarazioni attraverso il filmato su YouTube, rende il significato esatto delle mie parole"

Antonello Venditti ha smentito decisamente di aver voluto offendere i calabresi. "L'ascolto integrale delle mie dichiarazioni - ha detto l'artista - attraverso il filmato pubblicato su YouTube, peraltro senza alcun consenso né da parte mia né da parte dell'organizzatore del concerto, rende il significato esatto delle mie parole". La Calabria "è una terra che amo moltissimo ma che è, sotto molti profili, disagiata per notissimi problemi che ne pregiudicano il futuro sereno che invece meritano tutti i calabresi, soprattutto i giovani".

Leggi tutto
Prossimo articolo