George Clooney più cattivo che mai

1' di lettura

L'attore è diventato solo, malinconico, cinico. Accade non nella realtà ma nella finzione del suo nuovo film "Up in the air" diretto da Jason Reitman, che verrà presentato sabato 17 ottobre al Festival Internazionale del Film di Roma

Tratto dall'omonimo romanzo di Walter Kim, "Up in the air" presenta un George Clooney più solo e malinconico che mai in un film già apprezzato al Festival di Toronto e ora molto atteso al Festival del Film di Roma, sia perchè potrebbe offirire al regista canadese Reitman una seconda occasione di vittoria del Marco Aurelio d'Oro, sia perchè a presentare la pellicola sarà presente nella Capitale lo stesso George. Lui ha già annunciato che non concederà interviste, ma già sale la curiosità di vedere se come a Venezia ad accompagnarlo sul red carpet ci sarà ancora la "sua" Elisabetta Canalis.

Leggi tutto
Prossimo articolo