Hefner, fondatore di Playboy e paladino delle libertà

1' di lettura

Al Toronto International Film Festival presentata la biografia in pellicola dell'83enne editore, il racconto di un uomo che con caparbietà e grande senso degli affari è riuscito a infrangere tutte le barriere di un'America conservatrice

Paladino delle libertà e sostenitore dei diritti umani: è questo il ritratto che Hugh Hefner, l'83enne fondatore nel 1953 di Playboy, propone di sè con il documentario "Hugh Hefner: Playboy, Activist and Rebel". Il lavoro, che si fregia della regia di Brighitte Berman, è una biografia in pellicola presentata al Toronto International Film Festival: racconta di un uomo che per caparbietà, amibizione e grande senso degli affari è riuscito a infrangere tutte le barriere di un'America conservatrice e un pò bigotta e a diventere il simbolo della rivoluzione sessuale.

Leggi tutto