Serious game che passione

1' di lettura

"Videogiocare è sempre più una cosa da grandi e il vero business del momento sono i "serious game". L'ultimo è "The Great Flu", sull'influenza A, lanciato dall'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Con oltre 3 milioni di videogiocatori, "Darfur is Dying" è il più famoso serious game degli ultimi anni. Il giocatore deve vestire i panni di un profugo del Darfur ed evitare di essere ucciso. L'ultimo è "The Great Flu", sull'influenza A, lanciato dall'Erasmus Medical Centre di Rotterdam. Scopo del gioco: prevenire la diffusione di una pandemia. E ancora "Superstruct", il reality game ad alternative in cui bisogna evitare il disastro ecologico entro il 2019. In: "Energyville", invece, c'è da gestire il fabbisogno energetico di un'intera città.

Leggi tutto
Prossimo articolo