Venezia, applausi per il '68 autobiografico di Placido

1' di lettura

Buona accoglienza al Lido per "Il grande sogno" di Michele Placido con Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca e Luca Argentero, film che il regista ha voluto dedicare all'ex direttore di Avvenire Boffo. Sul tappeto rosso Scamarcio è stato acclamato dai fan

Urla e applausi per la superstar della serata Riccardo Scamarcio, protagonista insieme a Jasmine Trinca e Luca Argentero de "lI grande sogno" di Michele Placido, terzo film italiano in concorso al Lido. Una storia corale di amicizia, di amori e di grandi sogni, quelli del '68 in cui si lottava per cambiare il mondo. Una pellicola che il regista pugliese ha voluto dedicare a Dino Boffo, l'ex direttore di Avvenire, per la grave ingiustizia subita. Sulle note di Nicola Piovani, Placido racconta se stesso, quando ventenne si trasferì a Roma dalla Puglia per fare prima il poliziotto e poi l'attore.

Leggi tutto