Clooney incanta Venezia. Oggi tocca a Scamarcio

1' di lettura

Dopo il "George day", con il divo che ha divertito sul grande schermo e ha mandato in delirio i fan sfilando sul red carpet con la Canalis, è la volta di un altro film italiano in concorso, "Il grande sogno" di Michele Placido

Una delle pellicole italiane in concorso al Festival di Venezia, "Il grande sogno", arriva alla mostra con un carico di polemiche. Il nuovo lavoro di Michele Placido racconta la storia di Nicola, interpretato da Riccardo Scamarcio, un giovane pugliese che si trasferisce a Roma nel 1966 per frequentare l'accademia di arte drammatica. Per mantenersi però decide di arruolarsi nella polizia. Di li a poco, nel marzo del 1968, inizieranno gli scontri in piazza tra gli studenti dell'università di architettura e la polizia.

Leggi tutto
Prossimo articolo