New York, oggetti rock all'asta

1' di lettura

Tra i preziosi su cui puntare c'è il primo contratto discografico di Jimi Hendrix, del valore di un dollaro, quando fu firmato il 15 ottobre 1965 e quotato oggi fino a 250mila dollari

Una celebre casa d'aste di New York ha messo all'incanto più di 450 oggetti appartenuti a grandi star del rock and roll. Tra i preziosi su cui puntare c'è il primo contratto discografico di Jimi Hendrix, del valore di un dollaro, quando fu firmato il 15 ottobre 1965 e quotato oggi fino a 250mila dollari. All'incanto andranno anche 2 audiocassette di messaggi lasciati da Madonna nella segreteria telefonica della sua guardia del corpo tra il 1992 e il 1993, quotate circa 40mila dollari.

Leggi tutto