Jackson, il dottor Murray indagato per omicidio

1' di lettura

Il medico personale del "Re del pop" potrebbe avere provocato il decesso di Jacko con dosi troppo massicce di farmaci. Perquisite le sue cliniche di Houston e Boston

Nuovi guai per il medico personale di Michael Jackson. Conrad Murray, che ha assistito la pop star durante gli ultimi istanti di vita, risulta ufficialmente indagato per omicidio. Nelle ultime ore gli agenti federali dell'antidroga di Houston e Boston, hanno perquisito alcune cliniche di Murray. Il sospetto è che siano state le dosi troppo massicce di farmaci ad aver provocato il decesso di Jacko.

Addio Michael Jackson: notizie, foto e video

Ciao Jacko: storia fotografica del re del pop

E' morto Michael Jackson, la favola è finita

Tributo al King of Pop. I VIDEO

Leggi tutto
Prossimo articolo