Gli U2 a Milano tra Jacko e Berlusconi

1' di lettura

Nel giorno dei funerali di Michael Jackson, è arrivato il ricordo al re del Pop nel concerto milanese della band. E alla vigilia del G8 il leader Bono ha criticato il presidente del Consiglio per i mancati aiuti al Terzo Mondo

"Angel of Harlem" e "Man in the mirror". Angelo di Harlem e l'uomo allo specchio. Così gli U2 ieri sera a Milano nella tappa italiana del loro tour hanno reso omaggio, nel giorno dei suoi funerali, a Michael Jackson, proponendo uno dei loro classici e una delle canzoni più belle e toccanti del Re del Pop. E alla vigilia del G8 il leader della band irlandese, Bono Vox, ha messo davanti allo specchio anche presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ricordandogli le promesse, in gran parte inattese, degli aiuti verso le popolazioni del Terzo Mondo.

Leggi tutto