Moda uomo, bentornato rigore

1' di lettura

Si è conclusa a Milano la settimana della moda uomo primavera estate 2010. Rigore, eleganza, sobrietà le parole d'ordine nelle collezioni dei più importanti stilisti italiani

Inneggiano a un ritrovato buon gusto le passerelle milanesi della moda uomo per la prossima primavera estate 2010. Da Armani a Versace, da Prada a Gucci, vince la sobrietà interpretata dalle giacche due bottoni con spacchi posteriori. Grigio, bianco, coloniale, sono questi i colori più cool per la prossima stagione calda, con qualche rara eccezione. Cavalli, ad esempio, ha proposto un uomo aggressivo, sexy, inguainato in capi in pelle decorati da ricami. Giorgio Armani ha disegnato una linea dai canoni classici, dai tagli perfetti, dai tessuti tradizionali come il principe di Galles.

Leggi tutto
Prossimo articolo