Jacko, nuova causa per la mancata reunion

1' di lettura

Il promoter del concerto-evento che avrebbe visto Michael Jackson riunirsi ai suoi fratelli avvia un'azione legale da 40 milioni di dollari contro il re del pop, reo di avere fatto saltare l'evento

E' probabile che i concerti di Michael Jackson, previsti a Londra dal prossimo 13 luglio, alla fine abbiano luogo. Di certo, c'è che quello che aveva in programma coi suoi fratelli, una reunion da tenersi la prossima estate, è saltato. Tanto da indurre il promoter dell'evento a intentare causa all'ex re del pop, già da tempo nel mirino del fisco e dei creditori. Un'azione legale che contiene una richiesta di risarcimento da 40 milioni di dollari, un atto figlio del mancato rispetto di una delle clausole contrattuali firmate da Jacko.

Leggi tutto
Prossimo articolo