Susan Boyle solo seconda al "Talent show"

1' di lettura

La bruttina con la voce d'angelo non ce l'ha fatta a diventare la regina del programma britannico. La protagonista del reality "Britain's Got Talent" si è infatti dovuta accontentare della seconda piazza

Non aveva certo puntato sulla bellezza fisica Susan Boyle per agguantare il "Britain's Got Talent", il concorso televisivo per nuovi talenti organizzato da un network commerciale del Regno Unito. Eppure la sua voce d'angelo che tanta notorietà aveva dato a questa 48enne scozzese senza marito e senza un lavoro, non è bastata a farla andare al di là del secondo posto. Una delusione, tutto sommato. Anche perché Susan aveva interpretato alla perfezione "I dreamed a dream", dal musical "I Miserabili", la canzone che le aveva dato una popolarità senza precedenti su YouTube.

Leggi tutto