Michael Moore contro i supermanager

1' di lettura

Il nuovo film-denuncia del regista americano uscirà nelle sale statunitensi il prossimo 2 ottobre e già si preannuncia come una pellicola scomoda che analizzerà il tema della crisi economica e il mondo della finanza

Michael Moore torna con i suoi documentari denuncia, questa volta affrontando il tema della crisi finanziaria. Lo ha annunciato lui stesso, senza svelare il titolo della pellicola. Uscirà nelle sale statunitensi il prossimo 2 ottobre e già si preannuncia scomoda. "I ricchi a un certo punto - ha detto Moore - hanno deciso di non esserlo abbastanza, e hanno iniziato a depredare gli americani dei loro sudati risparmi". Dunque il regista premio oscar per "Bowling for Colombine", torna con un tema particolarmente scottante che non mancherà di fare discutere.

Leggi tutto
Prossimo articolo