A Cannes applausi per Ken Loach e fischi per Lars Von Trier

1' di lettura

Il regista inglese cambia genere e piace, ritentando la corsa alla Palma d'oro con una pellicola leggera. Pollice verso per il lavoro di Lars Von Trier. Attesa la reazione della platea alla proiezione di "Vincere", unico film italiano in gara

Applausi stampa - a Cannes - per Ken Loach, che con "Looking for Eric" si prende una pausa dai temi sociali e di denuncia per realizzare una pellicola dai toni leggeri. Delude la stampa invece l'horror di Lars Von Trier, fischiato. La manifestazione in Costa Azzurra prosegue con la proiezione della versione restaurata di "Senso", uno dei capolavori di Luchino Visconti. Attesissima la proiezione stampa di "Vincere" di Marco Bellocchio, unico italiano in gara.

Leggi tutto