A rischio i concerti londinesi di Michael Jackson

1' di lettura

La AllGood Entertainment, promoter musicale del New Jersey, potrebbe impedire a Jacko di esibirsi a Londra. Un contratto firmato nello scorso novembre dal manager del cantante lo bloccherebbe infatti fino al luglio 2010

La AllGood Entertainment, promoter musicale del New Jersey, potrebbe presto impedire a Michael Jackson di esibirsi nei 50 concerti in programma a Londra dal prossimo luglio. Un contratto firmato nello scorso novembre dal manager del cantante, bloccherebbe Jacko fino al luglio 2010, quando, dopo una lunga attività, avrebbe dovuto cantare a Irving, in Texas, con i Jackson Five e Janet Jackson. A darne notizia è stato un manager della stessa AllGood Entertainment.

Leggi tutto
Prossimo articolo