George Clooney chiede inviato in Darfur a Obama

1' di lettura

L'attore americano ha incontrato il presidente degli Sati Uniti con il quale ha parlato della crisi umanitaria della regione. La Casa Bianca ha promesso la nomina di un ambasciatore

George Clooney ha chiesto alla Casa Bianca impegno. E di nominare un inviato regionale a tempo pieno, che riferisca direttamente alla Casa Bianca, non dimenticando che occorre fare pressioni anche sulla Cina, perchè Pechino metta da parte i suoi interessi economici e si adoperi per porre fine alle violenze. L'attore ha poi consegnato al presidente Obama e al vicepresidente Joe Biden 250mila cartoline raccolte dall'organizzazione Save Darfur.

Leggi tutto
Prossimo articolo