Paris Hilton incoronata regina degli anti-Oscar

1' di lettura

La bella ereditiera trionfa ai Razzie Awards per la pessima interpretazione in "The Hottie and the Nottie", un film che il Mirror ha definito "un orrore monumentale". Con lei - sul podio - il film di Mike Myers "Love Guru"

A Los Angeles ogni anno, alla vigilia della notte degli Oscar, vengono assegnati i Razzie Awards. Quest'anno a vincere la "Pernacchia d'oro" è Paris Hilton, esclusa dal tappeto rosso, giudicata peggior attrice per "The Hottie and the Nottie", un film che il Mirror ha definito "un orrore monumentale". Con lei - sul podio - il film di Mike Myers "Love Guru". Peggiore regista il tedesco Uwe Boll. Tra gli altri 'spernacchiati' anche l'ex 007 Pierce Brosnan, peggior attore non protagonista per "Mamma Mia" e il nuovo capitolo di "Indiana Jones" premiato come peggior sequel e per il peggior trucco.

Leggi tutto
Prossimo articolo