Usa, Vogue sceglie Michelle Obama per copertina marzo

1' di lettura

Prima di lei solo Hillary Clinton nel 1998. Otto pagine, fatte di quotidianità "presidenziale". Foto che mettono in evidenza il carisma, oltre che lo stile, di quella che potrebbe essere definita la moderna Jackie Kennedy.

Prima di lei sulla copertina dell'edizione americana di Vogue c'era finita solo Hillary Clinton nel 1998. Ora è Michelle Obama ad avere l'onore delle cronache, otto pagine fatte di quotidianità "presidenziale". Foto che mettono in evidenza il carisma, oltre che lo stile, di quella che potrebbe essere definita la moderna Jackie Kennedy. Il titolo dell'articolo gioca proprio su questo aspetto della coppia della Casa Bianca: i pantaloni in famiglia li porta lei e non Barack.

Leggi tutto