Milano, con Armani si chiudono sfilate e polemiche

1' di lettura

"In questo mondo non si inventa più niente", ha detto lo stilista che veste l'uomo di velluto per l'autunno-inverno e sui augura di essere sempre "copiato"

E' lo stilista Giorgio Armani a chiudere le polemiche e i quattro giorni di sfilate milanesi. "In questo mondo non si inventa più niente", dice. Per l'autunno-inverno ha scelto il velluto come tessuto-principe, inventando un nuovo classico Armani, mentre Iceberg trasforma la maglia in tessuto e i giubbini in zaini.

Leggi tutto