All'Opera di Roma l'Aida di Wilson divide la platea

1' di lettura

Il regista americano torna nella Capitale dopo 25 anni con un allestimento che fa discutere, di cui l'artista firma anche scene e luci

La stagione del Teatro dell'Opera di Roma si è aperta tra fischi e applausi. Ha infatti diviso il pubblico la prima dell'Aida di Giuseppe Verdi allestita da Bob Wilson - scultore, pittore, coreografo e videoartista - tornato a Roma dopo 25 anni firmando oltre alla regia anche le scene e le luci. Una messa in scena più che controversa. Per decidere da che parte stare sono disponibili nove repliche, fino al 30 gennaio.

Leggi tutto
Prossimo articolo