I cinema Usa incoronano Will Smith signore degli incassi

1' di lettura

Per i gestori delle sale americane l'interprete di 'Hancock' e 'Sette anime' è quello che ha fruttato di più ai botteghini nel 2008. E' il secondo attore di colore a piazzarsi al primo posto, prima di lui c'era riuscito solo Sidney Poitier

Will Smith "signore degli incassi". L'interprete di 'Hancock' e 'Sette anime' è la star che nel 2008 ha fruttato di più al botteghino nei cinema degli Stati Uniti secondo il sondaggio annuale realizzato da Quigley Publishing. Smith, che ha ha preceduto Robert Downey Jr, Christian Bale, Shia LaBeouf e Harrison Ford, è il secondo attore di colore a piazzarsi in vetta a questa speciale classifica, effettuata dal 1932 presso i gestori di sale nel Paese. Prima di lui c'era riuscito Sidney Poitier nel 1968.

Leggi tutto