La letteratura perde un Nobel, è morto Harold Pinter

1' di lettura

Il suo stile incofondibile univa quello realista di Chechov e quello surreale di Beckett

Si è spento a 78 anni il drammaturgo inglese di origine ebrea dallo stile incofondibile, a metà tra il realismo di Chechov e i toni surreali del "Teatro dell'Assurdo" di Beckett. "Nelle sue opere svela il baratro nascosto sotto le chiacchiere di ogni giorno e costringe ad entrare nelle chiuse stanze dell'oppressione", questa la motivazione dell'Accademia di Svezia al conferimento del Nobel per la letteratura del 2005.

Leggi tutto
Prossimo articolo