"Game Land", è sfida all'ultimo pixel

1' di lettura

All'auditorium di Roma il più grande torneo europeo di videogiochi: circa 500 partecipanti e 80mila euro di montepremi in palio per coloro che si affermeranno nei 9 tornei in programma su sei diversi titoli di successo

Sono circa 500 i videogiocatori che hanno superato la due giorni di eliminatorie del Campionato mondiale di videogiochi per console, in corso a Roma e che si contendono il montepremi globale di 80mila euro. Al Parco della Musica si respira già un'atmosfera natalizia, grazie anche alla pista di ghiaccio nella rotonda, ma nel parcheggio sotterraneo la musica cambia, e l'aria è piena di emozioni e di competizione. Il colpo d'occhio è notevole: oltre duecento postazioni su duemila metri quadrati, occupate da ragazzi e ragazze che si sfidano all'ultimo pixel nei nove tornei su sei titoli di successo.

Leggi tutto
Prossimo articolo