Scala, giallo e veleni sulla prima: silurato Don Carlo

1' di lettura

la prima dell'opera di Verdi vive un nuovo colpo di scena con il siluramento all'ultimo minuto del protagonista. Il tenore Giuseppe Flianotti, enfant prodige del panorama operistico, sarà sostituito dall'americano Stuart Neil per motivi misteriosi

Si alza il sipario alla Scala di Milano, ma la prima del Don Carlo di Verdi vive un nuovo colpo di scena con il siluramento all'ultimo minuto del protagonista. Il tenore Giuseppe Flianotti, enfant prodige del panorama operistico, sarà sostituito dall'americano Stuart Neil. E i motivi restano misteriosi.

Leggi tutto
Prossimo articolo