David Blaine, da due giorni a testa in giù

1' di lettura

L'illusionista americano non è nuovo ad imprese da Guinness dei primati: In passato è rimasto 61 ore richiuso in un blocco di ghiaccio a Times Square, La sua sfida è riuscire a dominare le reazioni del suo corpo

L'illusionista David Blaine è da due giorni appeso a testa in giù nel Central Park di New York. L'uomo, non nuovo a imprese estreme, è stato messo in guardia dai suoi medici del pericolo di perdere la vista, ma pare non avere alcuna intenzione di mollare la sfida, che dovrebbe concludersi, dopo 60 ore, in una diretta televisiva. Convinto di poter dominare le reazioni del suo corpo attraverso la sola forza della mente, Blaine è già rimasto per 61 ore rinchiuso in un blocco di ghiaccio a Times Square.

Leggi tutto
Prossimo articolo