Venezia, piacciono gli italiani e la favola di Miazaki

1' di lettura

Applausi in sala per l'ultima fatica di Pupi Avati e per il film di animazione del regista giapponese. Oggi tocca a "La terra degli uomini rossi" di Marco Bechis che affronta il tema di una tribù di indios del Mato Grosso a rischio estinzione

Giro di boa per La Mostra del cinema di Venezia. Piacciono al pubblico i film italiani in concorso, da "Un giorno di perfetto" di Ozpetek all'ultimo lavoro di Pupi Avati "Il papà di Giovanna", mentre oggi è il giorno della terza pellicola: si intitola "La terra degli uomini rossi" di Marco Bechis che affronta il tema di una tribù di indios del Mato Grosso brasiliano a rischio di estinzione. Molto apprezzato anche il film di animazione di Miazaki che racconta l'amicizia tra un bimbo e un pesciolino.

Leggi tutto
Prossimo articolo