Cina, trovati fossili di lontra risalenti a 6,2 milioni di anni fa

Esemplare di lontra (Getty Images)
1' di lettura

Gli scienziati hanno rinvenuto tre fossili di lontra preistorica nella regione umida sud-occidentale del paese. Ipotizzano l'esistenza di un antenato più simile a un lupo per stazza e corporatura

Tre fossili scoperti in Cina hanno svelato una lontra diversa da come la conosciamo. Lunga quasi due metri per 50 kg di peso, per corporatura la "Siamogale melilutra" sarebbe stata più simile a un lupo. La specie individuata da un team internazionale di paleontologi nel sito di Shuitangba avrebbe camminato sulla Terra circa 6,2 milioni di anni fa, prima di estinguersi.

 

Il ritrovamento - I fossili, rinvenuti nella provincia sudoccidentale di Yunnan, secondo gli scienziati appartengono alla specie ormai estinta nota come Siamogale. "Mentre il cranio della Siamogale melilutra è incredibilmente completo, nel corso del processo di fossilizzazione si è appiattito", ha spiegato Denise Su del Cleveland Museum of Natural History al Journal of Systematic Paleontology.

 

La ricostruzione - "Le ossa erano così delicate che non potevamo quasi ricostruire fisicamente il cranio. Abbiamo così scansionato il fossile e ricostruito virtualmente l'animale al computer", continua la scienziata. Il computer ha ricreato un animale che sembra avere caratteristiche dentali e craniche simili a una combinazione tra una lontra e un tasso. La Siamogale melilutra aveva una potente mandibola, con grandi denti arrotondati. Queste caratteristiche sembrano essere il risultato di un adattamento dovuto alla necessità di cibarsi di grandi frutti del mare e molluschi, entrambi abbondanti nel sito di Shuitangba, dove l'animale avrebbe vissuto.

 

Le domande nate dalla scoperta - La scoperta del fossile ha portato i paleontologi ad interrogarsi su altri aspetti della vita della Siamogale melilutra. "La scoperta di questa lontra ci aiuta a risolvere alcune questioni sulla sua vita relazionale, ma ha aperto anche altri interrogativi", spiega il dottor Xiaoming Wang, del Natural History Museum of Los Angeles County. "Per esempio, perché era così grande, come rompeva il carapace dei molluschi e frutti di mare, come si muoveva in acqua o sulla terraferma?". La dottoressa Su ha precisato che queste risposte saranno delegate a studi futuri.

Leggi tutto