Anche le formiche si baciano: ecco perché

Per loro, sono gesti utili a scambiarsi cibo e comunicazioni (Archivio -Getty Images)
1' di lettura

Una ricerca pubblicata su “eLife” dimostra che attraverso uno scambio di fluidi effettuato da bocca a bocca gli insetti inviano segnali biochimici e modellano i ruoli sociali di una colonia

I baci non sono una pratica esclusiva degli uomini: anche le formiche, a loro modo, "si baciano", ma le loro non sono semplici effusioni. Secondo uno studio dell'università svizzera di Losanna pubblicato su “eLife”, attraverso questo gesto le formiche si scambiano cibo e comunicano tra loro.

 

Lo scambio di cibo - Le formiche, così come api, vespe e termiti, usano condividere il cibo con altri esemplari della loro specie attraverso un sistema di alimentazione reciproca detto "trofallassi". Il cibo consumato da ciascuna formica viene immagazzinato in uno 'stomaco sociale' e successivamente rigurgitato e scambiato "bocca a bocca" con gli altri insetti della colonia. Senza questa pratica alcune formiche non potrebbero sopravvivere: è il caso di quelle che non escono mai dal formicaio perché addette alla cura della prole.

 

La pratica da cui dipende il futuro di una colonia - Lo scambio di liquidi durante la trofallassi non serve alle formiche solo per nutrirsi. Analizzando i fluidi scambiati da alcuni esemplari di formiche carpentiere della Florida durante l'alimentazione, i ricercatori hanno scoperto che essi contengono un ormone giovanile necessario per controllare lo sviluppo delle larve. La scoperta è particolarmente interessante, perché finora si pensava che tale ormone fosse presente unicamente nel sangue degli insetti: "Gli adulti scambiano questa sostanza tra loro in una sorta di comunicazione privata sulle larve" ha spiegato Adria LeBoeuf, principale responsabile dello studio. In base alla quantità di ormoni che trasferiscono alle larve, le formiche adulte sono in grado di decidere quali dimensioni assumeranno e quindi quale sarà il loro ruolo all'interno della colonia. A distribuire selettivamente l'ormone nell'alimentazione sono le "formiche balia", che di fatto, essendo responsabili dirette del futuro ruolo delle larve, decidono il destino della colonia.

 

Gli altri liquidi "sociali"- Le sostanze che le formiche si scambiano durante la trofallassi non sono l'unico esempio di "fluidi sociali" che caratterizzano la vita sociale di questi insetti imenotteri: sperma, latte materno e saliva potrebbero ricoprire ruoli molto simili e, secondo Adria LeBoeuf meritano di essere studiati con attenzione.

Leggi tutto