Giappone, venduto per errore del pesce fugu tossico

La carne del pesce fugu è molto pregiata, ma estremamente pericolosa a causa della tetradotossina, più letale del cianuro (foto: archivio Getty Images)
2' di lettura

Questo esemplare, anche se commestibile, può risultare perfino letale se non se ne rimuovono le parti velenose. Le autorità hanno dovuto attivare un sistema di emergenza per allertare la popolazione del pericolo

In un supermercato di Gamagori, nel Giappone centrale, è stato venduto per errore del pesce fugu in grado di uccidere chi lo ingerisce. Questo animale, pur essendo commestibile, infatti, può risultare letale se non se ne rimuovono le parti tossiche. La autorità cittadine hanno dovuto attivare un sistema di emergenza per allertare i residenti del pericolo e rintracciare gli esemplari in vendita.

Un pesce più velenoso del cianuro

Le autorità di Gamagori in Giappone hanno già fatto scattare l'allerta per le cinque confezioni tossiche di pesce fugu, noto anche come pesce palla, vendute per errore da un supermercato della città. Le carni di questo pesce sono considerate molto pregiate e nel Paese costituiscono una delle prelibatezze invernali più costose. Solo gli chef dotati di uno speciale permesso possono trattare questi esemplari in quanto nella loro pelle, intestino, ovaie e fegato si annida una sostanza letale per l'uomo, la tetradotossina, più potente anche del cianuro.

L'appello delle autorità

Al momento sarebbero state individuate solo tre delle cinque porzioni che erano state vendute. Le autorità cittadine hanno lanciato un appello ai residenti invitandoli a non mangiare il pesce fugu. Diverse persone in Giappone muoiono ogni anno a causa della lavorazione non corretta del pesce palla. Molti altri patiscono effetti secondari, non fatali. Mangiare il fegato di questa specie - hanno ricordato le autorità regionali - può portare alla paralisi dei nervi motori e, nei casi più gravi, all'aresto respiratorio fino alla morte.  

Leggi tutto
Prossimo articolo