Inquinamento, passeggini coperti per proteggere i bambini dallo smog

I bambini devono essere difesi dall'inquinamento dei centri urbani (Getty Images)
1' di lettura

È il suggerimento ai genitori che arriva dai ricercatori britannici dell'Università del Surrey. Una precauzione semplice per difendere i più piccoli dalle sostanze nocive presenti nell’aria soprattutto al mattino

Passeggini coperti per proteggere i bambini dall'inquinamento dell’aria. Non è un semplice consiglio di buon senso, ma un'indicazione che emerge da uno studio scientifico dei ricercatori dell'Università britannica del Surrey. Lo studio, pubblicato sulla rivista "Environmental Pollution", è stato condotto nella città inglese di Guildford, con rilevamenti su 64 possibili spostamenti nel centro urbano per un totale di 80 chilometri percorsi.  

 

Bambini a rischio - Secondo i ricercatori durante le ore del mattino i bambini in carrozzina avrebbero il doppio delle possibilità di essere esposti all’inquinamento atmosferico rispetto al pomeriggio, in particolare a livelli molto alti di polveri fini e ultra-fini. I posti più a rischio, in questo senso, sarebbero le fermate degli autobus e gli incroci con semafori. Considerazioni da non sottovalutare visto che un recente rapporto stilato dall'Organizzazione mondiale della sanità ha sottolineato come 570mila bambini al di sotto dei cinque anni muoiono ogni anno a causa di infezioni respiratorie come la polmonite, dovute principalmente all'inquinamento dell’aria e al fumo passivo.

 

I dati sull’inquinamento urbano - Dalle analisi è emerso che le particelle inquinanti di piccole dimensioni erano presenti in quantità maggiore durante le ore del mattino. In particolare il 47% di PM1 e il 31% di PM2.5 in più rispetto al pomeriggio. Un risultato dovuto alle emissioni derivanti dal traffico durante le ore di punta della mattinata. Già precedenti ricerche avevano dimostrato che i bambini sono più sensibili all'inquinamento rispetto agli adulti a causa dell'immaturità dei sistemi del loro organismo che sono ancora in via di sviluppo e per il basso peso corporeo, perciò le indicazioni di questo nuovo studio diventano un ulteriore monito per le famiglie: "Questi risultati - ha detto il dottor Prashant Kumar, autore principale della ricerca - forniscono un quadro generale per i genitori che tutti i giorni percorrono le strade da casa alle scuole materne o elementari con bambini".

 

Una precauzione semplice - Per far fronte agli alti livelli di inquinamento urbano, il suggerimento dei ricercatori è piuttosto intuitivo. "Uno dei modi più semplici per farvi fronte – ha sottolineato il dottor Kumar – è quello di porre una barriera tra i bambini e le emissioni nocive. In particolare agli incroci dove i genitori potrebbero usare passeggini coperti". Ma le finalità della ricerca hanno pure una possibile ulteriore valenza pratica, come spiega ancora Kumar. "Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri partner industriali per sviluppare metodi innovativi per pulire l'aria intorno ai bambini nel loro microambiente in carrozzina".

Leggi tutto